Il "pomodore"

Il "pomodore"
di Maria Francesca Cadeddu


Eravate fiori magrolini e
 gialli luminosi,
 appollaiati
 tra le spire dei verdi rami 
che vi hanno fioriti,
 ingrassati,
e colorati.

Siete divenuti pomi dai riflessi d'oro.
E ora le nostre mani,
che a lungo vi hanno contemplato,
riempite 
di un odore penetrante,
un "pomodore"
 che dal picciolo arriva sino al naso
e che sa di buono.

Comments

Popular posts from this blog

Alla mia cara Sr. Giò che si è "accesa" in Cielo il 19 ottobre di questo 2016

Regalo per la mia Chiara

Alla mia professoressa di Latino e Greco